ITALIANO | ENGLISH

GIARDINO MAPPA PARTECIPATIVO, UN PROGETTO DI MIRKO NIKOLIĆ PER ECOISMI 2012
CON L'ASSISTENZA DE IL FOLLETTO VERDE E CON L'AIUTO DI 17 GIARDINIERI/MAPPATORI

20 giugno 2012

SPLENDORE DI FINE PRIMAVERA, INIZIO ESTATE

Una ventina di giorni dopo la piantumazione il Giardino Mappa è in piena fioritura. Con l'aiuto di un paio di due temporali bei primaverili, tutti i fiori stanno mostrando il lato più bello di sé. Ci sono anche un po' di sorpese, per esempio, alcuni gruppi di tageti, che inizialmente avevano sofferto, ora hanno fiorito in una maniera che ha superato ogni fantasia. L'estate si avvicina, e gli abitanti floreali del Giardino Mappa ne sembrano davvero entusiasti. In viaggio nella città fiorita ci porta l'indispensabile mastro giardiniere Paolo Zaffignani, un'occhio privilegiato per esplorare la città visto che ha contribuito a costruirla aiuola per aiuola, fiore per fiore, quindi sicuramente possa essere annoverato anche come il suo miglior conoscitore.

Approcciando la città in fiore.
Guardando verso il quartiere di Cristo Risorto.
La solitaria frazione di Cascate a volo d'uccello.
La frazione di Groppello d'Adda visto dal lato sud-occidentale.
Lungo la Via Cardinale Ferrari al Groppello, guardando verso sud.
Al famoso incrocio tra Via Milano e Corso Europa.
Una vista dall'est sul centro urbano.
Lungo il tracciato ferroviario, immaginando la sua estensione verso l'ovest e verso l'est.

Ritorna sul blog

Ritorna all'inizio della pagina