ITALIANO | ENGLISH

GIARDINO MAPPA PARTECIPATIVO, UN PROGETTO DI MIRKO NIKOLIĆ PER ECOISMI 2012
CON L'ASSISTENZA DE IL FOLLETTO VERDE E CON L'AIUTO DI 17 GIARDINIERI/MAPPATORI

15 giugno 2012

UN GIRO IN BARCA SULL'ADDA

L'elemento fondamentale per la nascita e lo sviluppo di Cassano è stata l'acqua, o meglio, il sistema idrico. Esso è un costrutto che mette insieme le forze naturali con l'ingegno dell'uomo. Il fiume Adda costeggia la città dal lato est, e il canale della Martesana, una della branche più importanti del sistema dei navigli milanesi, abbraccia la città dal nord e nord-ovest e poi, dopo una curva a L si allontana verso il nord a riconguingersi con l'Adda. La cosa che mi ha meravigliato è che Cassano, in maniera simile a Belgrado, non si è svilupatta a ridosso del fiume, ma ha lasciato una striscia del verde tra la città e il fiume, a parte l'unica eccezione del Castello. Il che non toglie che una gita con la barca lungo l'Adda permette di vedere la città da una nuova prospettiva. In questa serie di immagini ripercorriamo il fiume Adda costeggiando la città dalla punta sud fino alla punta nord.

Passando vicino alla centralina.
La stazione ferroviaria.
Cascine di San Pietro un po' discostate dal fiume, dalla parte est.
Guardando verso la Villa Brambilla.
La frazione di Cascate viste dal ponte.
Il Castello nel primo piano (i tageti arancioni).
Ecoismi 2012 fioriscono sull'Isola Borromeo.
Il canale fra l'Isola Borromeo e l'isola del linificio.
La parte meridionale di Groppello.

Ritorna al blog

Ritorna all'inizio della pagina